home ARTICOLI, Fly Fishing Campionato Provinciale Mosca Torrente 2015: Zamparutti “Re” sul Trebbia

Campionato Provinciale Mosca Torrente 2015: Zamparutti “Re” sul Trebbia

Zamparutti M.MATTEO ZAMPARUTTI (FI.MA): RE IN TREBBIA
FI.MA vince i settori e gli assoluti con Zamparutti e Marino doppiando i secondi di settore

Partito il Campionato Provinciale della Pesca a Mosca in torrente, organizzato per la Sezione FIPSAS di Genova dalla ASD FLY CLUB Genova, in tre prove, previste il 10 maggio Trebbia, 24 maggio Aveto e 21 giugno Trebbia, da cui verranno selezionati i migliori atleti che accederanno alle semifinali zonali del 2016, che porteranno dopo diverse prove alla finale degli italiani.
La prima prova, svoltasi in due manche domenica 10 maggio, mattino e pomeriggio, ha visto come campo di gara il bellissimo Fiume Trebbia, diviso in tanti box quanto i concorrenti iscritti,  che avevano a disposizione dai 300 a 500 metri a testa, pescando sul pesce naturale con obbligo di rilascio immediato dopo la misurazione del pesce catturato. Appunto la pesca sul selvatico, con obbligo di NO KILL, trova molto consenso negli appassionati di questa splendida tecnica, perché assolve le esigenze etiche sul rispetto del pesce, e per vincere occorre saper pescare individuando l’impostazione tecnica più favorevole per le caratteristiche climatiche del momento.
2 Moschisti FI.MA emergono su tutti:  Corretta impostazione tecnica, questo il succo della grande vittoria di MATTEO ZAMPARUTTI (Fi.Ma), che cattura 18 trote nel settore del mattino conquistando anche l’assoluto di gara con 8720 punti. Stessa impostazione per CLAUDIO MARINO, nel settore del pomeriggio, che lo porta a vincerlo doppiando gli inseguitori con 15 catture e 4160 punti. Due nuovi volti FI.MA, forse ancora poco noti alla cronaca, ma nati e cresciuti dalla vecchia scuola del team chiavarese, che ogni anno riesce a portare sul palcoscenico dello sport nuovi giovani talenti, che senza timore alcuno riescono a mettere in riga anche i campioni blasonati e scafati iscritti al difficile Campionato Provinciale genovese, ritenuto dai big più difficile di una selezione italiana.
Altri Piazzamenti di gara: Nello stesso settore di Zamparutti, si piazza secondo MARIO GAMBETTI (Cicagnese) con 13 trote, e terzo ALBERTO NICOLINI (FLY GE) con 11 pesci. Nel settore di Marino, secondo posto per GIORGIO BERTUCCINI (FLY GE) con 8 trote, terzo posto GIACOMO MARCONE (Cicagnese) anche lui 8 pesci.
La Classifica generale: 1° Matteo Zamparutti 1/8720, 2° Claudio Marino 1/7860, 3° Mario Gambetti 2/6540, 4° Giorgio Bertuccini 2/4160, 5° Alberto Nicolini 3/5760, 6° Giacomo Marcone 3/3940, 7° Bruno De Benedetti (FLY GE) 4/5380, 8° Valerio Govi (FI.MA) 4/3080, 9° Matteo Conzatti (Cicagnese) 5/3160, 10° Stefano De Martini (FLY GE) 5/3020. Questi i primi dieci atleti, ma chi segue in classifica, altri 25 concorrenti, hanno ancora tutti i numeri per emergere. Appuntamento al 24 maggio in Aveto, sarà una bella lotta…

Pesca a mosca fima chiavari umberto righi fly fishing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *